mercoledì 23 gennaio 2019

Conferenza Toveren met woorden en kleuren – Incantare con parole e colori


Le parole del poeta italiano Eugenio Montale e i colori del pittore Miguel Manrique: la doppia conferenza che si è svolta la sera dello scorso 13 dicembre presso la sede di Grotesteenweg (224, Berchem) della scuola Encora è riuscita a coniugare interessi letterari ed artistici allo studio delle lingue italiana e spagnola. Il pubblico, accorso numeroso all’evento e composto dai soci della Dante di Anversa e dagli studenti di italiano e spagnolo della scuola Encora, ha avuto modo di ascoltare la voce di due giovani e brillanti menti del panorama accademico contemporaneo.
Il professor Francesco Sielo (Università Vanvitelli, Napoli) ha dedicato numerosi studi alla figura di Eugenio Montale e il suo intervento ha consentito ai presenti di addentrarsi gradualmente nel pensiero montaliano, partendo dalla presentazione delle sue vicende personali fino alla lettura di alcune liriche – in lingua originale – particolarmente significative.


Il dottor Eduardo Lamas Delgado (KIK-IRPA) ha invece esposto – in spagnolo – i risultati delle sue ricerche riguardanti l’opera del pittore Michele Fiammingo, figura rimasta nell’ombra per lungo tempo e che lo studioso identifica con Miguel Manrique, formatosi ad Anversa presso la bottega di Rubens, e operante prima in Italia, a Genova, e poi in Spagna, a Malaga. La stessa conferenza, ma in italiano, era stata già data un mese prima per i soci della Dante di Anversa nelle aule dell’Universiteit Antwerpen (22/11/2018).

Entrambi gli interventi hanno portato ad un partecipato dibattito con il pubblico, che ha così avuto modo di dialogare con i relatori ed approfondire ulteriormente le proprie curiosità. La grande disponibilità e cordialità dei due conferenzieri, a cui va la nostra gratitudine, ha sancito così il successo dell’incontro, che ha soddisfatto pienamente le diverse aspettative dei convenuti.


Augurandoci di poter assistere presto ad altre conferenze in diverse lingue presso Encora, ringraziamo la Preside Melissa Vanarwegen e Caroline Philips, Ingrid Eerden, Paula Capa, Carmen Daza Marquez, Caroline Poot, Annelies Van den Bogaert e Francesca Cavaliere  di Encora Talen per la bella idea di organizzare e ospitare un tale evento, dando l’opportunità di poter ascoltare madrelingua preparati parlare degli argomenti a cui dedicano vita e studio. Una collaborazione da ripetere.

Naomi Camardella

martedì 22 gennaio 2019

Segnalazioni - DALEK art gallery | Renzo Sbolci


Si dice che quelli fossero giorni di forte vento di mare, il Libeccio. Gli alberi gemevano sotto la sua furia e la costa era battuta da violente onde. Ma la vita, tutti lo sappiamo bene, procede con ritmi mai uguali, tempeste, quiete stagioni, burrasche, inondazioni.--
La formazione dell'artista non è legata alla sua città anche se questa ha dato i natali al movimento dei Macchiaioli (Giovanni Fattori) e dove è nato Amedeo Modigliani. 
Le sue radici culturali affondano nella cultura europea; l'astrattismo olandese, russo e tedesco (Mondrian, Malevic, Kandinskij); il cubismo (Picasso, Bracque e Le Corbusier); il movimento futurista (Balla, Boccioni, Depero). Ma anche le vetrate delle architetture gotiche e l'eleganza dello stile Liberty.
Fin dagli anni '80 la sua ricerca si è orientata verso l'astrazione ed il materico.
Dal 2000 ha sentito la necessità di abbandonare tela e pennelli per il legno e le matite. Il suo desiderio è quello di andare oltre l'idea di pittura e creare opere che abbiano anche le caratteristiche del bassorilievo pur utilizzando al contempo la tecnica tipica della grafica, lapis e matite appunto. Nascono così opere come quelle esposte in questa occasione della serie Tabula Picta, delle Metope e dei Totem.

L'artista italiano Renzo Sbolci sarà ad Anversa con una mostra presso la Dalek art gallery. Il vernissage è previsto per sabato, 02/02/2019 dalle 16.00 alle 21.00. Per gli studenti d'italiano che amano l'arte, potrà essere una buona occasione di dialogare con un italiano appassionato del suo lavoro.

Link alla sezione dedicata a Sbolci sul sito della galleria Dalek:





giovedì 10 gennaio 2019

Segnalazione - Le Marche in valigia



Riceviamo questa segnalazione da una nostra cara socia e contribuiamo a diffonderla con piacere perché si tratta di una regione ricca di cose da scoprire, di sapori e di cultura.

lunedì 7 gennaio 2019

Segnalazioni - I poeti fioriscono al buio; concorso letterario

1^ EDIZIONE – ANNO 2019 Concorso letterario on line “I POETI FIORISCONO AL BUIO”L’iniziativa nasce per dare la possibilità agli autori emergenti e non, di farsi conoscere, leggere e apprezzare. La giuria, a suo insindacabile giudizio, sceglierà per ogni sezione i primi tre classificati che riceveranno una targa personalizzata e pergamena comprensiva di motivazione.

Sez. A - Poesia a tema libero (si partecipa con una sola poesia edita o inedita senza limiti di lunghezza).

Sez. B - Libro edito di poesie (si partecipa con una solo libro da in inviare in pdf o doc..).

Sez. C - Saggio edito o inedito (filosofico, storico, pedagogico, sociologico). (Un solo dattiloscritto da inviare in pdf).

Le poesie singole e i libri editi dovranno pervenire esclusivamente online inviandole al seguente indirizzo mail: fabio_trani87@libero.it specificando nell’oggetto “Concorso letterario online” allegando allo scritto i propri dati: nome, cognome, telefono, indirizzo mail, alcune note biografiche (facoltativo) e la sotto elencata dichiarazione firmata:

i:Dichiaro che l’opera è frutto della mia fantasiaDichiaro di accettare il giudizio insindacabile della Giuria.

Ogni autore può partecipare con una sola opera per sezione. Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 24 gennaio 2019.La quota di partecipazione quale contributo e sostegno per le spese di lettura e valutazione per le sezioni A-B-C di € 10,00 da versare tramite postepay 5333 1710 2635 3793 – C.F. SQUFBA87B04L109M.

TESTI:I testi devono essere in lingua italiana e possono essere sia editi che inediti.

NOTIZIE SUI RISULTATI:Gli autori selezionati saranno avvisati tramite notifica mail. I risultati saranno pubblicati sul gruppo facebook I POETI FIORISCONO AL BUIO, appena disponibili.

Commissione giudicatrice:Prof.ssa Katarzyna Beata Marciszuk: pedagogista, recensore e articolista.Prof. Giuseppe Davino: Insegnante Prof.ssa Francesca Lacavalla: Insegnante di letteratura straniera, poetessa e scrittrice.Presidente e amministratore del gruppo: Fabio Squeo

Circolo dei Libri - 07.10.2016 - Giorgio Bassani, Il giardino dei Finzi ...