domenica 17 gennaio 2021

Il 27 gennaio è la Giornata internationale della memoria delle vittime dell'Olocausto. La Dante di Anversa, in collaborazione con la comunità di Sant'Egidio e la Sint-Carolus Borromeus kerk di Anversa, e con il patrocinio morale dell'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, vuole ricordare le vittime della follia distruttrice che ottanta anni fa incendiò l'Europa.

Per l'occasione, alle ore 15.00, nella meravigliosa chiesa di San Carlo Borromeo, la Sant'Egidio e La Dante di Anversa, hanno organizzato una performance al pianoforte del maestro Giusy Caruso, Shin, ispirata alle composizioni di Carla Rebora.
L'evento verrà trasmesso in live streaming sui social media della Dante di Anversa e della Comunità di Sant'Egidio. La performance di Giusy Caruso verrà preceduta da una breve introduzione a cura dei rappresentanti delle due associazioni organizzatrici.


27 januari is de Internationale Herdenkingsdag voor de Holocaust. De Dante van Antwerpen wil, in samenwerking met de Gemeenschap van Sant'Egidio en de Sint-Carolus Borromeuskerk van Antwerpen, en met het morele steun van het Italiaans Cultureel Instituut van Brussel, de slachtoffers herdenken van de verwoestende waanzin die tachtig jaar geleden Europa in brand stak.
Voor de gelegenheid, om 15.00 uur, hebben de Gemeenschap van Sant'Egidio en La Dante van Antwerpen in de prachtige kerk van Sint-Carolus Borromeus, een piano-optreden georganiseerd van maestro Giusy Caruso, Shin, geïnspireerd op de composities van Carla Rebora.
Het evenement wordt live gestreamd op de sociale media van de Dante van Antwerpen en de Community of Sant'Egidio. Het optreden van Giusy Caruso wordt voorafgegaan door een korte inleiding door de vertegenwoordigers van de twee organiserende verenigingen.













sabato 16 gennaio 2021

Alla scoperta di un paradiso: la meravigliosa Sicilia orientale

Vi piacerebbe scappare da questa situazione e andare verso luoghi aperti, al sole, liberi di poter stare con gli altri? Beh...bisognerà pazientare ancora, ma la fine dell'incubo si avvicina. Nel frattempo, possiamo sognare di posti belli, come la Sicilia orientale, Catania e provincia, con le città di Aci Castello e Aci Trezza, piccoli gioielli sul mare che incantano da secoli i viaggiatori. Grazie alle amiche e colleghe della Scuola Galatea, abbiamo l'opportunità di conoscere meglio, anche se a distanza, questi posti stupendi, dove andremo sicuramente appena sarà possibile.


Ho dunque il piacere di condividere con voi questa bella presentazione della loro magnifica zona, la terra di Verga e di tante altre personalità che hanno raccontato tra le pagine più belle della nostra letteratura, e vi ricordo che c’è ancora posto per partecipare agli incontri programmati per il 23 e il 30 gennaio, approfittatene, così chiacchieriamo un po’ con due siciliane doc!
Ma ecco cosa scrivono per noi Elena e Manuela:

Salve a tutti,
siamo immensamente felici di aver creato questo progetto per voi. Abbiamo realizzato un video che vi racconterà i luoghi magici dove si trova la nostra Scuola.


Scuola Galatea è un centro linguistico in Sicilia, ad Aci Castello, un paese sul mare molto vicino a Catania. Da anni ospitiamo con passione studenti da tutto il mondo che decidono di studiare la lingua italiana e conoscere la storia e il nostro territorio. Per voi abbiamo realizzato un piccolo video che vi farà conoscere molte persone legate ai luoghi più belli.




Vi racconteremo un libro: "I viaggiatori nelle terre di Ulisse", scritto da Francesco Platania. Conoscerete, infatti, lo scrittore del libro, il Professore Platania, che vi racconterà questo meraviglioso racconto sui viaggiatori che durante il Grand Tour sono passati da qui.  

Conoscerete Antonio Castorina, presidente dell'Associazione Culturale "Centro studi Acitrezza" che vi racconterà la storia del film "La terra Trema" di Luchino Visconti, girato proprio ad Aci Castello e ad Aci Trezza.

Conoscerete Il signor Rodolico, maestro D'ascia e discendente dei costruttori della barca "Provvidenza" dei Malavoglia.

Conoscerete Davide Aricò, custode del Castello Normanno e Luigi Nicolosi, curatore della casa Museo Jean Calogero,  famoso pittore surrealista.



E infine, conoscerete noi, 
Elena e Manuela. Siamo le persone che hanno creduto nella lingua italiana, che hanno creato questa Scuola e che con passione ogni giorno, provano a far arrivare la nostra Sicilia nel mondo.



Speriamo di regalarvi un piccolo viaggio virtuale, con l'augurio di vedervi tutti presto, in Sicilia!!!
Un abbraccio, 
Scuola Galatea.

Direzione Didattica 

Scuola Galatea

www.scuolagalatea.it



 

martedì 12 gennaio 2021

Segnalazione: In piccola compagnia. Aldo Cazzullo presenta il suo libro “A RIVEDER LE STELLE”

Segnaliamo con estremo piacere un video molto interessante pubblicato sul sito della Galleria Borghese (Roma), diretta dalla prof.ssa Francesca Cappelletti, insigne studiosa ed esperta già a più riprese ospite in Belgio, nostro punto di riferimento durante l'organizzazione del seminario dello scorso settembre al Rubenianum, dedicato ai rapporti artistici fra Genova e Anversa. Raccomandandovi di tornare a visitare questo gioiello nel cuore di Roma non appena l'incubo sia finito, condividiamo la presentazione dell'ultimo libro di Aldo Cazzullo, dedicato a Dante Alighieri, A riveder le stelle.

Per chi volesse visitare il sito e accedere agli altri contenuti online, eccovi il link: https://galleriaborghese.beniculturali.it/

Link alla pagina contenente il video con Cazzullo: Link alla pagina contenente il video con Cazzullo